Archivio

Archivio Luglio 2007

Parlare agli Angeli

29 Luglio 2007 5 commenti

Parlare agli Angeli e’ come parlare agli amici ,nel loro silenzio ti ascoltano,interpretano se quel che chiedi e’ un bene per te e  decidono in quale modo soccorrerti. A quanto pare il Capo ne ha messo uno vicino a ciascuno di noi per proteggerci e riservarci dal male. Spesso percepisco la loro presenza accanto  , come se c’ e’ qualcuno che vuole consolarmi nei momenti tristi, illuminarmi nei dubbi ,  preservarmi dal male. Tutte le volte che mi sono trovata in difficolta’ ho sempre chiesto il loro aiuto  , in quel momento ho sempre trovato tutte le soluzioni possibili. A volte ho la sensazione di essere invincibile , che niente puo’ accadermi ed un senso di pace si spande nel cuore. Ci sono molti dibattiti sulla loro esistenza , c’ e’ chi ci crede e chi no; diverse teorie sulla loro dislocazione, c’ e’ chi dice che si muovono nel paradiso e da li svolgono i compiti assegnati , altri sostengono che vivono a mezz aria poco sopra le nostre teste del tutto invisibili e sempre accanto al loro protetto , infine c ‘ e’ chi sostiene che vivono letteralmente in mezzo a noi, in mezzo ai comuni mortali , a volte sono visibili dai loro protetti. Gli esseri umani che riescono a vederli , sono i  puri di cuore ,  coloro che grazie alla loro grande sensibilita’  sono capaci di farsi carico del dolore degli altri.Gli Angeli sono comunicatori di luce, gioia, forza , entusiasmo, non sono definibili, possono assumere sembianze diverse a seconda il compito che sono chiamati ad assolvere.

Prosegui la lettura…

La societa’ dei burattini

25 Luglio 2007 5 commenti

Siamo nati liberi, viviamo in una societa’ democratica che garantisce la liberta’ di opinione , di espressione , di parole , di religione , ma la liberta’ di amare viene garantita da qualcuno?

Prosegui la lettura…

19 luglio 1992

20 Luglio 2007 2 commenti

Stella Arcaica

17 Luglio 2007 1 commento

Secondo l’ astrologia piu’ antica, il giorno in cui nasci ti pone sotto la protezione di un pianeta , che definisce la tua  personalita’ .

Prosegui la lettura…

Siamo segni del tempo

16 Luglio 2007 1 commento

Siamo segni del tempo siamo un paese una democrazia
io e te siamo milioni secoli e generazioni con un’utopia
siamo un figlio e una figlia sappiamo le regole e l’anarchia
ma siamo segni del tempo prima che il vento ci soffi via

Io e te

ma siamo segni del tempo noi siamo il viaggio la prateria
no non siamo un miraggio siamo paura coraggio e fantasia
siamo fratelli e sorelle tra pace e sporche guerre sappiamo la via
e siamo segni del tempo prima che i sogni ci scappino via

Io e te

certo il tempo ci ha segnato
questo tempo che è passato vieni più vicino
forse il mondo ci ha ferito
forse in tanti hanno tradito vieni più vicino

ma siamo segni del tempo noi siamo il futuro e la nostalgia
siamo un padre e una madre siamo angeli e fate siamo una magia
siamo quello che siamo quello che sognamo e così sia
non siamo parole al vento siamo segni del tempo che vola via

Io e te

certo il tempo ci ha segnato
questo tempo che è passato vieni più vicino
forse il mondo ci ha ferito
forse in tanti hanno tradito vieni più vicino

sì stringimi così e non avere paura
sì stringimi così io non ho più paura

Prosegui la lettura…

la’ dove l’ orizzonte infinito incontra l’ azzurro del cielo

14 Luglio 2007 1 commento

Osservare il mare ,il suo eterno movimento , ascoltare la musica delle onde, lasciarsi incantare dai giochi di luce sulla sua superficie dati dai riflessi del sole e della luna, significa far scivolare dentro luci , suoni , profumi, sogni.

Prosegui la lettura…

L’ amore eterno

14 Luglio 2007 Commenti chiusi

Gia’ da un’epoca ormai remota, il sole e la luna dominavano il giorno e la notte, cosi’ come tutti sanno.
Quello che pero’ molti non sanno e’ che i due astri, fin dal giorno in cui sono nati, si amavano follemente.
La natura, come spesso fa, aveva un po’ giocato e li aveva creati re e regina di due mondi diversi e separati, che mai avrebbero potuto coesistere.
Eppure anche dopo secoli, durante i quali non erano mai riusciti a stare insieme, il sole e la luna sapevano di amarsi ancora. Quante volte lui sorgendo aveva avuto la prova di mancarle, vedendo le sue lacrime su foglie e piante e lei comparendo nel cielo della sera, ancora pallida e trasparente, quante volte aveva visto lui tramontare arrossendo nel vederla arrivare.
Il dolore di non poter stare insieme, divento’ un giorno troppo forte e i due astri decisero che l’unico modo era incontrarsi sulla terra. Allora divennero una bellissima ragazza e uno splendido giovane e cominciarono a cercarsi.
Lui emanava allegria, era il classico tipo "solare" e tutti, quando lo incontravano, diventavano di buon umore e lui ne era felice. Pero’ si rese conto di riuscire a dare solo quello e la vita invece era fatta anche di altre emozioni, cosi’ la sua anima era per meta’ vuota.
Lei era perennemente malinconica e tutti si intenerivano e si affezionavano a lei, per la sua dolcezza. Purtroppo in lei non c’era neanche un minimo di allegria e la sua anima, per meta’ colma di struggevole tristezza, era per l’altra meta’ vuota.
Un giorno si incontrarono per caso e fu subito amore, un amore che avrebbe potuto essere eterno e lo era.
Troppi erano pero’ gli impegni di entrambi verso l’umanita’ ed effettivamente senza di loro la terra sarebbe andata a rotoli .Tornarono quindi in cielo, ma continuarono ad amarsi.
Lui continuo’ a riscaldarla durante le fredde notti con la sua luce e lei continuo’ a piangere rugiada per lui e, raramente, in quelle che tu chiami eclissi, si incontrano e si accarezzano, diventando, anche se solo per pochi istanti, una cosa sola.

Quando finisce un amore

1 Luglio 2007 6 commenti


Mi ritrovo a parlare con un amica che alla fine della discussione , mi dice in lacrime ” ma io che posso farci se non lo amo piu’ ” ,in quelle parole ho percepito quanto ci stava male in quella situazione , ma allo stesso tempo ho immaginato il dolore del suo ex ragazzo che si vede rifiutato dalla persona che ama. Nella maggiorparte dei casi non si riesce a capire perche’ finisce un amore , la maggiorparte delle volte ci si dimena , si tenta di recuperare quell’ amore, si ama la persona perduta piu’ di prima. A volte si prova qualche speranza di recuperare l’ amore perduto , soprattutto se l’ altra parte ( senza rendersene conto ) , manifesta qualche piccolo segnale d’ affetto o di comprensione, che si tende subito ad interpretare come un segnale di riavvicinamento , pensiamo ” forse mi ama ancora un po’ ”
Dopo aver pianto tutte le lacrime , dopo aver espresso tutta la nostra disperazione , arrivera’ il momento in cui senza rendersene conto si iniziera’ una lenta risalita, ci si rende conto che esiste un futuro diverso.
Si scopre che il piu’ grande amore e quello che deve ancora venire, lo sguardo si volgera’ da un altra parte , per un amore che non solo vuole ma altrettanto da’.
Quando alla fine hai trovato la pace dentro te , capisci ,che con il tuo atteggiamento hai fatto del male alla persona che ti ha rifiutato , anche se non avresti mai voluto ,ma eri accecato dal tuo dolore.